Realizzare il grande partendo dal piccolo: il potenziale della produzione modulare

L'aumento della domanda di soluzioni personalizzate e di piccoli lotti sta accorciando sempre di più i tempi di produzione e i cicli di innovazione. Questo vale in particolare per l'industria farmaceutica e della produzione di processo. I classici impianti del settore chimico, alimentare, cosmetico e farmaceutico in genere non sono sufficientemente flessibili, né in grado di gestire l'introduzione di nuovi prodotti o di modificare le quantità della produzione. La digitalizzazione e la modularizzazione semplificano il processo e offrono soluzioni per superare tali sfide. La produzione modulare consente di suddividere il processo complessivo in piccole parti. Rispetto ai precedenti approcci monolitici, la produzione viene suddivisa in servizi singoli e standardizzati. L'interconnessione logica permette di collegare i singoli moduli in diversi modi, il cosiddetto plug and produce (collega e produci). Il risultato è una soluzione altamente performante per una produzione agile che non solo offre vantaggi all'industria farmaceutica e alla produzione di processo, ma che rivoluzionerà la produzione di numerosi altri settori.

 

I vantaggi della produzione modulare in diversi settori

Capacità altamente innovativa

La modularizzazione riduce il rischio degli investimenti associato all'entrata nel mercato perché consente di adattare la capacità di produzione al mercato, assicurando così una maggiore competitività.

 

Riduzione dei costi di produzione del 40%*

L'efficienza degli impianti modulari riduce i costi convenzionali/iniziali di un impianto di produzione, un risparmio particolarmente evidente nelle produzioni in piccoli lotti.

 

Time to market più veloce del 50%*

Nella produzione modulare, il time to market risulta significativamente più breve in quanto la maggior parte della progettazione si svolge con moduli precreati. I moduli possono essere integrati nel sistema di controllo di processo a fronte di una spesa esigua. Anche il passaggio dal laboratorio alla fase di produzione è più semplice e riduce il tempo totale di sviluppo del prodotto.

 

Massima flessibilità

La modularizzazione aumenta considerevolmente la flessibilità di utilizzo dell'impianto. Le unità modulari possono infatti essere riutilizzate o sostituite facilmente, senza alcuno sforzo di programmazione. La libertà che offre zenon dal produttore dei macchinari incrementa ulteriormente la flessibilità.

 

 

Module type package: un cambio di paradigma nella produzione

Il requisito di base per una modularizzazione coerente della produzione è una descrizione uniforme delle informazioni dei singoli moduli. Quali oggetti dati vengono registrati? Quali servizi devono essere eseguiti? La descrizione viene completata in un modo uniforme tramite il multisettoriale standard "MTP" (module type package), che è indipendente dal produttore. Tutte le informazioni vengono fornite in un formato standardizzato, facilitando l'integrazione in un Process Orchestration Layer (zenon-POL) sovraordinato. zenon-POL e zenon Engineering Studio si collegano in modo completamente automatizzato. Tutte le fasi del lavoro vengono poi automatizzate in zenon Editor e trasferite al zenon Runtime tramite il POL, dando vita a un sistema di controllo di processo generato automaticamente (DCS) in pochissimi passaggi.

POL_Grafik

 

La maggior parte della programmazione dispone già della progettazione modulare. L'integrazione di moduli completamente automatizzati nel sistema di controllo di processo richiede dunque molto meno impegno in termini di programmazione. Gli impianti già esistenti possono essere resi compatibili con MTP e integrati nel POL riducendo gli sforzi di programmazione grazie a zenon Soft Logic integrato.

 

Un MTP può essere comparato al driver di una stampante. La stampante (il sottosistema) è connesso a un computer centrale indipendente dal produttore. Lo scopo è quello di rendere la connessione del dispositivo il più semplice possibile per consentirne l'uso senza ritardi. Il computer può accedere facilmente ai servizi "stampa" o "scansiona". Allo stesso modo, il POL individua i servizi disponibili dei singoli moduli tramite mtp e può accedervi direttamente. "Plug and print" (collega e stampa) è ora "plug and produce" (collega e produci) nell'automazione delle fabbriche e nella programmazione di processo. Dopotutto, la digitalizzazione può essere facile anche su larga scala!

 

Tutti i moduli che supportano gli MTP e i loro stati possono essere gestiti tramite il Process Equipment Assembly (PEA) di zenon, che offre una panoramica dei moduli attualmente integrati in un POL e disponibili per l'uso.

Modularisierung_Grafik

 

Module Type Package: produzione modulare con zenon di COPA-DATA

Da oltre 30 anni, COPA-DATA si impegna nella semplificazione dei processi tramite soluzioni digitali e di automazione. Oggi la tecnologia alla sua base ha un nome: Module Type Package. Basandoci sulla nostra lunga esperienza, continuiamo a sviluppare la piattaforma software zenon. Puoi contare su di noi per soddisfare le tue esigenze di produzione modulare sia oggi che in futuro. Se adeguatamente pensata, la modularizzazione tramite MTP può rivoluzionare il settore della produzione di processo e renderlo competitivo per il futuro. Contattaci oggi per scoprire di più su zenon.

 

 

*Source: ISBN: 978-3-89746-191-2 Modular Plants

Interested in Modular production?

Submit the form below and we will get back to you.